Check-up vegetariano vegano

Check-up per vegetariani e vegani a Taranto

Le diete vegetariane/vegane correttamente bilanciate sono salutari e adeguate dal punto di vista nutrizionale. Tuttavia occorre stare attenti a non commettere l'errore di eccedere con alcuni alimenti o viceversa di non consumare in maniera sufficiente  alcuni nutrienti: si potrebbe infatti incorrere, nel secondo caso, in carenze importanti di ferro, con conseguente anemia sideropenica .

Patologie connesse con una dieta scorretta

 La mancata assunzione di prodotti di origine animale nelle dieta vegana potrebbe inoltre portare a deficit proteici ed a carenza di vitamina B 12, un elemento importante per moltissimi processi biochimici, come la maturazione dei globuli rossi e il funzionamento del sistema nervoso. La vitamina B 12, insieme all'acido folico,  presiede anche alla trasformazione dell’omocisteina in metionina, per cui la sua assenza causerebbe un incremento dei valori di omocisteina nel sangue, con conseguente aumento del rischio cardio-circolatorio. La tendenza ad assumere una maggiore quantità’ di carboidrati, in queste diete, inoltre, potrebbe far aumentare i livelli di glicemia.

Read More

Tipologie di esami specifici

Effettuando check-up specifici con cadenza semestrale si può, con un semplice prelievo di sangue, monitorare lo stato nutrizionale del proprio organismo per riparare a eventuali errori dietetici.
Gli esami del sangue per chi segue una dieta vegetariana o vegana sono:
• Omocisteina;
• Emocromo;       
• Ferro;
• Ferritina;
• Transferrina;
• Calcio;
• Magnesio;
• Potassio;
• Elettroforesi e proteine totali;
• Albumina;
• Glucosio;
• Vitamina B 12;
• Folati.


Read More
icona telefono

Check-up connessi ai regimi alimentari alternativi: per informazioni i numeri +39 099 7794323 e +39 099 7791887

Share by: